10 metodi mirati per pulire il marmo da macchie, sporco tenace e altri problemi

8. Efflorescenze

Le efflorescenze superficiali su marmi e pietre calcaree sono formate da sali solubili.
La rimozione va effettuata in questo modo:

  • Pulire la pietra da tutti i detriti, polvere, olio, cristalli di sale, ecc. spazzolando con una spazzola con setola di fibra rigida o aspirando.
  • Bagnare la pietra accuratamente con acqua pulita, chiara appena prima ad applicare l’impacco.
  • Applicare la poltiglia di carta bagnata (imbevuta di acqua distillata) alla pietra coprendola completamente e nascondendo tutti i vuoti e superfici.
  • Mantenere la poltiglia in posa per tre settimane o fino completa essiccazione e facile rimozione.
  • Dopo aver rimosso accuratamente la poltiglia essiccata, spazzolare o aspirare per rimuovere tutti i cristalli di sale formatisi sulla superficie lapidea.
  • Applicare nuovamente altra poltiglia lasciandola essiccare come sopra.
  • Spazzolare o aspirare per rimuovere tutti i cristalli di sale formati sulla superfici lapidee.
  • Se rimangono elevate concentrazioni di sali solubili nella pietra, ripetere ancora le applicazioni degli impacchi.

One thought on “10 metodi mirati per pulire il marmo da macchie, sporco tenace e altri problemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *