10 metodi mirati per pulire il marmo da macchie, sporco tenace e altri problemi

7. Macchie di muffa

Le macchie di muffa da funghi, alghe o altre piante sono in genere di colore nero, verde, blu, arancione o di colore bianco e tendono a scomparire quando la causa è stata rimossa.
Le crescite biologiche di licheni, alghe, muschi e funghi che proliferano su pareti in muratura di pietra è di solito un’indicazione che c’è un eccesso di umidità dentro o intorno alla pietra. Queste crescite devono essere rimosse, in quanto attirano l’umidità in superficie della muratura e la tengono lì, e ciò può portare a problemi più seri. Licheni e muschi, in particolare, producono acido ossalico che può produrre ulteriori danni sulla pietra.
Dopo l’eliminazione delle piante rimuovere quelle macchie che rimangono procedendo come segue:

  • Lavare accuratamente la zona da trattare con acqua pulita e chiara.
  • Mescolare una soluzione di 3 parti candeggina con 1 parte di acqua e un pizzico di detersivo per piatti in un flacone spray.
  • Bagnare accuratamente la superficie macchiata con questo liquido spruzzando la superficie con il flacone spray.
  • Spruzzare la superficie continuamente fino a quando la macchia scompare.
  • Sciacquare la superficie con acqua chiara, pulita e lasciare asciugare.
  • Quando la superficie si è asciugata completamente, verificare la presenza di residuo rimasto e ripetere il trattamento, se necessario.

One thought on “10 metodi mirati per pulire il marmo da macchie, sporco tenace e altri problemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *